Creare candele decorative

Natale sta arrivando, manca oramai meno di un mese, bisogna iniziare a pensare a qualche decorazione per addobbare la nostra dimora. Ma ultimamente sono sempre più costose e i budget vanno sempre più assottigliandosi, vediamo allora come produrceli da sé! In particolare a natale non possono mai mancare le candele, cerchiamo di capire se è possibile e come si fanno a produrre direttamente in casa. In realtà la produzione è un po’ lunga ma ne vale di sicuro la pena, anche gli ingredienti necessari non sono pochi ma alla fine abbastanza comuni. Se le vorrete profumate basterà aggiungere qualche goccia della vostra essenza preferita durante la preparazione e otterrete il risultato sperato.

Cerchiamo di capire allora quali tipi di ingredienti dovrete procurarvi e avere a portata di mano durante la produzione dei vostri ceri. Innanzitutto serve della cera naturale per candele, disponibile in fiocchi di cera, granuli, ricariche, potete scegliere quella che preferite; il consiglio quella di soia perché più facile da lavorare. Vi servirà poi della cera colorata che potete facilmente ottenere dalla fusione di semplici ed economici pastelli a cera. Poi un vasetto in vetro o contenitore, quelli della marmellata riciclati vanno più che bene, degli stoppini con base da fissare in fondo al vasetto con nastro biadesivo e infine se volete dell’olio profumato per creare una candela aromatizzata al gusto che più amate. Potete nel caso anche comprare direttamente cere aromatizzate. Vi serviranno poi un

Pentolino e cucchiaio da cucina in legno

Oppure un microonde se lo avete.

Questi ingredienti sono oramai facilmente reperibili anche su internet a prezzi veramente vantaggiosi.

Prima di iniziare assicuratevi di avere tutto, vasetti di vetro resistente per evitare che con il calore si incrinino e rompino e inoltre che la cera acquistata sia naturale per non inalare fumi tossici che nuocerebbero alla vostra salute.

Proprio per gli eventuali vapori, giusto per prevenzione, durante la preparazione sarebbe meglio indossare una mascherina.

 

Passiamo ora alle vere e proprie fasi di preparazione! Cercheremo di farvi uno schema facile e veloce da seguire per arrivare alla fine con una candela perfetta.

1) La prima cosa da fare è fissare lo stoppino al fondo del contenitore. Se lo stoppino non ha già un fondo con colla adesiva, utilizzate del nastro bi-adesivo per fissarlo il meglio possibile alla base metallica. Intelligente per tenerli dritti potrebbe essere quello di fissarli a un supporto il legno di modo che la gravità venga in nostro soccorso.

2) Ponete un pentolino sul fuoco e versate la cera: rimanete vigili fino a quando tutta la cera si sarà sciolta, da quel momento potrete spegnere il gas.

3) Aggiungete colore e profumo, sempre che vogliate realizzare una candela profumata e fate intiepidire leggermente e infine date una girata con il cucchiaio di legno.

4) Versate la cera nel contenitore e aspettate che raggiunga una consistenza solida. Potete ora affermare di aver fatto una candela con le vostre mani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*